Cos’è l’Allenamento Energetico?

L’Allenamento Energetico è un nuovo modo di intendere l’allenamento dove il focus non è la mente che vuole capire tutto ma il corpo che in termini di sensazioni ti comunica cosa fare per raggiungere la tua forma fisica ideale. L’obiettivo quindi è lasciare andare il controllo permettendo all’energia che ti attraversa di guidarti. Questa Video Guida è il risultato del percorso interiore che sto facendo.

Allenamento Energetico+Luca Grisendi Personal Trainer Online

“Nessuno è Come Te e Questo è il Tuo Potere.”

il Metodo Butterfly

Allenamento Basato sul Metodo Butterfly

Monofrequenza e Multifrequenza, Casa e Palestra,

Corpo Libero e Pesi: 12 Settimane di Allenamento

CASA

Allenamento a Casa

Panca, Manubri e Bilanciere

3 volte alla settimana

Monofrequenza

Allenamento a Casa

Panca, Manubri e Bilanciere

4 volte alla settimana

Multifrequenza

Allenamento a Casa

Panca, Manubri e Bilanciere

5 volte alla settimana

Multifrequenza

PALESTRA

Allenamento in Palestra

3 volte alla settimana

Monofrequenza

Allenamento in Palestra

4 volte alla settimana

Multifrequenza

Allenamento in Palestra

5 volte alla settimana

Multifrequenza

Meditazione & Energia

Teoria

Scoprirai un diverso modo di intendere l’allenamento dove sarà il corpo a guidarti tramite le sensazioni di allenamento e non solo.

Il Corpo Ti Guiderà Fino al Raggiungimento dell’Obiettivo!

Pratica

Troverai esercizi pratici per allenarti ad ascoltare sempre al meglio il tuo corpo così da sapere sempre cosa fare in un contesto sostenibile dal giorno 1.

Esercizi Pratici per Imparare a Sentire Non Solo Mentre ti Alleni!

Metafore

Vedrai metafore molto interessanti che ti illustreranno i concetti di base per comprendere al meglio come fare un salto di qualità nella vera conoscenza di te.

Potenti Concetti che Ti Rimarranno Impressi per Sempre, Da Subito!

Esercizi di Meditaziome

Imparerai come sentire cosa ti comunica il corpo ad un livello super pragmatico per conoscerti al meglio anche durante la giornata.

Una Forma di Ascolto di Te Diversa dal Solito!

I Punti di Forza

Casa & Palestra

Puoi eseguire il Metodo Butterfly sia a casa con pochissima attrezzatura sia in palestra. Non hai l’obbligo di iscriverti in palestra e puoi decidere dove preferisci allenarti.

Potrai Allenarti Ovunque Vorrai Senza Limitazioni!

Uomini & Donne

L’allenamento proposto è perfetto sia per gli uomini che per le donne. Spesso si sbaglia pensando che uomini e donne debbano allenarsi diversamente ma non è così.

Allenamento Adatto per Entrambi i Sessi!

Principianti & Esperti

I principi che ti propongo come l’autoconsapevolezza sono perfetti a prescindere dal tuo grado di allenamento. Se sei un principiante avrai modo di partire alla grande e se sei avanzato potrai fare un ulteriore salto di qualità.

Tutto Super Fattibile, che Tu Sia Neofita o Avanzato!

App per Smartphone

Potrai usufruire di tutti i contenuti testuali e video comodamente sul tuo Smartphone grazie all’App dedicata. Potrai quindi consultare i video ogni volta che ne senti il bisogno per valutare l’esecuzione degli esercizi e per ripassare un concetto che ti è nuovo.

App Dedicata per un Approccio Innovativo e Moderno!

Una Prospettiva Liberatoria

Condividerò con te una visione completamente diversa dal solito grazie alla quale potrai liberarti di tutte quelle catene che ti imprigionano tirando un grande sospiro di sollievo.

Finalmente Qualcosa di Fresco e Innovativo!

Una migliore conoscenza di Te

Tramite questo percorso non solo otterrai la migliore forma fisica di sempre ma sopratutto imparerai a conoscerti raggiungendo una migliore consapevolezza di te.

Potrai Conoscerti a Fondo Anche Oltre l’Allenamento!

L’arte di lasciare andare

Imparerai come ottenere la migliore forma fisica di sempre lasciando andare il controllo senza quindi voler controllare tutto a tutti i costi. In questo modo sarà l’energia che ti guiderà nella direzione giusta senza l’inutile fatica di sempre.

Ti Arrenderai a Ciò Che Senti!

Sentire vs Capire

Scoprirai la differenza fra capire e sentire e perchè quest’ultimo è molto più importante per conoscerti al meglio in un contesto di auto consapevolezza.

Scoprirai una Nuova Modalità per un Salto di Qualità!

8 Potenti Metafore

Fiume

L’energia che attraversa il tuo corpo è come l’acqua che attraversa il fiume. Impara a lasciarla scorrere e tutto cambierà.

Casa

Inconsapevolmente ci chiudiamo in una casa piccola e buia. Uscirne vuol dire essere liberi e cominciare finalmente a vivere.

Surfer

Lasciare andare il controllo è la chiave di volta per fare un salto di qualità incredibile fidandoti dell’energia che ti attraversa che contiene una saggezza incredibile.

Videogame

La vita è un gioco ma è un gioco serio che bisogna imparare a distinguere dall’unica realtà che è dentro di noi. Troverai tutte le risposte dentro di te.

Terminator

Prenderai consapevolezza del Terminator interiore che ti sei costruito per proteggere John Connor e soprattutto salverai quest’ultimo.

Fuoco

Imparerai a sciogliere la gabbia in cui vivi per tornare finalmente ad essere di nuovo libero come una volta.

Incendio

Scoprirai come spegnere quegli incendi interiori che bruciando ti comunicano che è importante diventare consapevoli di alcune parti di te che hai abbandonato.

Gabbia

Ti accorgerai della gabbia in cui vivi che limita profondamente la tua vita scoprendo finalmente come uscirne.

Paradigma Razionale
vs
Auto-Consapevolezza

Paradigma Razionale

Il paradigma razionale rappresenta il contesto in cui trovi il 99,9% dei consigli online che ti portano a dover contare e controllare tutto in maniera meccanica, meccanicistica, pesante, insostenibile e non divertente. Il grande paradosso è che dovrebbe fornire risposte certe ma si trova sempre tutto e il contrario di tutto. Se anche trovi la risposta, o non si applica al tuo caso oppure se si applica, diventa insostenibile nel lungo termine senza darti la possibilità di conoscerti. Il rischio è di infilarsi in un metaforico labirinto senza certezze nè risposte. Alla fine sei più confuso di prima. Fondamentalmente sei schiavo di Skynet e utilizzato come una pila, in stile Matrix, per alimentare il sistema. Sei perso, non sai chi sei realmente al di là della maschere che indossi quotidianamente e pensi che una qualche “certezza” o “verità” esterna ti possa fornire una maggiore stabilità. E’ tutta un’illusione e prima o poi il tuo cuore te lo comunicherà.

Auto Consapevolezza

L’Auto-Consapevolezza è un paradigma diverso che ti porta a cercare le risposte dentro di te, imparando ad ascoltarti lasciando andare il controllo arrendendoti a quello che senti in ogni momento. In questo modo entri nella tana del Bianconiglio e inizi un percorso che ti porta a trovare la tua verità interiore con un incredibile salto di qualità. Il tutto è sostenibile, divertente, efficace, liberatorio e rivelatorio. La migliore forma fisica che raggiungerai sarà solo la punta dell’iceberg rispetto ad una migliore conoscenza di te. Abbandoni Skynet e smetti di cercare risposte esterne che nella maggior parte dei casi rappresentano un insulto verso il tuo cuore. Ti unisci a John Connor e dopo inizia il vero viaggio di scoperta dove il sentire del tuo cuore ti porterà sempre più vicino alla tua vera essenza. In tutto questo la forma fisica rappresenterà il pelo dell’acqua rispetto alla profondità sottostante che conoscerai. Sempre che tu ne abbia il coraggio…

È incredibilmente limitante e rappresenta un’illusione pensare che basti la conoscenza razionale per fare un salto di qualità in termini di forma fisica e non solo. Ciò che realmente fa la differenza è la conoscenza di sé che passa non dalla mente ma dal corpo.

Il salto di qualità quindi consiste nell’imparare ad ascoltare il corpo lasciando andare il controllo perché la nostra energia possa fluire libera. In questo modo scopriremo nel corso del tempo che il nostro corpo ha una saggezza incredibile e ha davvero tanto da insegnarci.

L’auto consapevolezza è un paradigma completamente diverso dove non è più la mente con la sua conoscenza a guidare il tutto, magari alimentata dalla teoria esterna, ma è l’ascolto del corpo che ci permette di conoscerci realmente.

Questo sia mentre ci alleniamo sia al di fuori per accedere ad una diversa percezione che ci permetta di vedere non solo la forma fisica da un’altra prospettiva. Si tratta quindi di una scelta che puoi fare andando oltre le false certezze mentali e farsì che il tuo corpo e soprattutto la tua energia che lo attraversa ti guidino verso una reale consapevolezza di te.

Dopodiché quello che scoprirai dall’ascolto di te sarà soltanto tuo tramite il tuo allenamento quotidiano per quanto riguarda il tuo sentire così da poter comprendere ad un livello profondo ciò che il tuo corpo ti comunica sia mentre ti alleni sia durante la giornata.

Nel momento in cui quindi recepirai le metafore della video guida e soprattutto metterai in pratica ogni giorno con un allenamento specifico in base agli esercizi che ti mostro, potrai sicuramente accedere ad una diversa visione delle cose e ad una diversa percezione della tua forma fisica e non solo.

Tutto questo rappresenterà quindi un cambio di passo rispetto alla classica logica di fitness alla quale sei stato abituato sino ad oggi. Riceverai un qualcosa di completamente diverso e alternativo.

Starà poi a te decidere di mettere in pratica con un allenamento quotidiano dove la vera chiave di volta come detto sarà lasciar andare il controllo per permettere al tuo corpo di comunicarti sempre in ogni momento cosa è giusto per te.

Ecco che quindi scoprirai un paradigma liberatorio e incredibilmente rivelatorio per poterti conoscere ad un livello profondo.

Sei pronto per questa sfida? L’unico limite è il tuo coraggio…

La cosa più importante sarà che tu imparerai ad ascoltarti in un contesto in cui sarà il corpo a guidarti in ogni momento della giornata andando al di là dei limiti che troppo spesso ci imponiamo ad un livello del quale non siamo consapevoli.

Sarà quindi una scoperta di una modalità diversa non solo nell’ambito allenamento in palestra o a casa ma soprattutto durante tutta la giornata per cambiare prospettiva e percezione prima di tutto di te stesso e di quello che il corpo ti comunica se solo lo ascolti.

Così facendo potrei fare un grande salto di qualità poiché non sarà un miglioramento nel solito contesto ma un vero e proprio cambio di rotta in termini di conoscenza di te.

Sta a te quindi vedere se hai il coraggio di fare questo percorso sempre più a fondo nella tana nel Bianco Niglio per vedere cosa sentirai e cosa scoprirai. Io lo sto già facendo, mi segui?

Hai Mai Conosciuto Te Stesso?

una Testimonianza fuori dal comune

Voglio condividere con voi questa mia esperienza che devo dire la verità mi ha sorpreso tanto. Innanzitutto ringrazio Luca Grisendi che mi ha fornito, grazie ai suoi preziosi video, ottimi strumenti per imparare ad ascoltare il mio corpo.

Tutto è partito dalla messa in pratica del paradigma Autoconsapevolezza, il suo sistema di allenamento. Fino a poco tempo fa ero convinto che per raggiungere ottimi risultati, da un punto di vista fisico, fosse necessario contare ogni singolo macro, e mangiare alla perfezione.

Certo, questo in parte conta, ma ciò che realmente fa la differenza è conoscersi sempre di più a fondo. Ieri sera ho praticato un esercizio di meditazione, disteso sul letto e indossando un paio di cuffie. Ho ascoltato musica per meditazione, più precisamente, viaggio astrale.

Praticamente, tenendo chiusi gli occhi, ho immaginato un filo leggero, sopra di me, che piano piano mi trasportava verso l’alto, fino a visualizzare la mia abitazione.

(Informatevi su cosa sia il viaggio astrale). Durante la meditazione, mi sentivo sempre più leggero e senza pensieri. Questa prova è durata circa un’oretta. Non voglio andare nel dettaglio anche perché è molto difficile spiegare.

Ma ciò che mi ha sorpreso è che questa meditazione mi ha aiutato tantissimo questa mattina nell’eseguire l’allenamento (basato sul Metodo Butterfly, sistema di Luca). Non cambiando le mie abitudini, mi sono sentito molto più energico e questo mi ha consentito di sollevare carichi maggiori. Insomma, è aumentata l’efficacia dell’allenamento soltanto praticando la meditazione.

Quindi è tutto un discorso interiore. Se riusciamo ad essere sereni, possiamo ottenere grandi risultati. Il corpo è una macchina da guerra, e la mente il più delle volte inganna. Seguite il vostro istinto e ascoltatevi sempre di più. In questo modo raggiungerete risultati pazzeschi. Ringrazio tanto Luca!

Nicola B.

“Questa è la tua ultima opportunità. Dopo non si torna più indietro. Prendi la pillola blu, la storia finisce, ti risvegli nel tuo letto e credi a qualsiasi cosa tu voglia credere. Prendi la pillola rossa, rimani nel paese delle meraviglie e scopri quanto è profonda la tana del Bianconiglio.”

Morpheus

“Mi sono accorto che potevo usare i miei allenamenti come una forma di meditazione. Concentrandomi al massimo sul muscolo con la mia mente “dentro” al bicipite mentre faccio il curl. Sono realmente dentro ed è come se meditassi perché non c’è possibilità che pensi ad altro in quel momento.”

Arnold Schwarzenegger

 

“Quando cominci a risvegliarti spiritualmente, niente ti disturba più. Ti rendi conto che sei solo un passeggero su questa Terra per un periodo limitato. Sei in missione per osservare e imparare. Per poi tornare a casa.”

Jim Carrey

 

“Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza, in profondità, succhiando tutto il midollo della vita, […] per sbaragliare tutto ciò che non era vita e per non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto.»”

Henry David Thoreau – dal film “L’Attimo Fuggente”

“La nostra paura più profonda non è che siamo inadeguati. La nostra paura più profonda è che siamo potenti oltre misura. È la nostra luce, non la nostra oscurità, che ci spaventa di più. Ci chiediamo: chi sono io per essere brillante, meraviglioso, talentuoso e favoloso? In realtà, chi sei per non esserlo? Sei un figlio di Dio. Il tuo giocare in piccolo non serve il mondo. Non c’è nulla di illuminato nel farsi piccoli perchè le altre persone non si sentano insicure intorno a te. Siamo tutti destinati a risplendere, come fanno i bambini. Siamo nati per manifestare la gloria di Dio che è in noi. Non è solo in alcuni di noi; è in tutti noi e mentre lasciamo risplendere la nostra luce inconsciamente diamo agli altri il permesso di fare lo stesso. Quando siamo liberati dalla nostra stessa paura, la nostra presenza libera automaticamente gli altri.”

Marianne Williamson

“Devi imparare a lasciare andare il controllo. Questo significa fidarsi di te. E di quello che senti. Accettare il dolore come risveglio. Questa potrebbe già essere un buon inizio. E non importa il risultato, importa sentire.”

“Voi umani siete così abituati alla prigione in cui vi siete messi che non vi accorgete che la libertà è solo dentro di voi. E le stesse sbarre che avete messo solo voi potete toglierle.”

“Questa tensione che tu definisci nell’addome quando parli è come se fosse qualcosa di estraneo a te che va per la sua strada. Tu sei questo, sei in quel corpo. Non è una cosa esterna a te. Per questo ti esortiamo a entrare in quella tensione, a entrare in quel dolore e rimanere nell’accoglienza semplice”.

“Questo è mettersi in contatto con il tuo corpo che è il tempio della tua anima. Questo ti permetterà di entrare ancora più in contatto con te e arrivare al tuo cuore. Il tuo cuore è la sede centrale, l’imperatore della tua anima. Ma come fai ad arrivare al cuore se fai così fatica a fermarti nel tuo sentire nel tuo corpo?”

“E la protezione ultima è l’amore. L’amore per te stesso. L’amore incondizionato senza se e senza ma senza forse senza però. L’amore sine qua non. Ed è un viaggio alla riscoperta di questo amore per te perché è lì che tu sei ed è lì il ritorno a casa.”

“La vita è un gioco ma è un gioco serio. Quello che tu sei non sei qui. Quello che tu sei non sei questo, sei oltre. Tutto ciò è manifestazione e illusione e quindi divertiti in questa illusione. Gioca in questa illusione sapendo che tu sei altro.

Gioca a questa vita, giocala, divertiti. Sperimenta. Sei arrivato qui per conoscerti e manifestarti. Ma sappi che provieni dall’assoluto.”

“Perché sei tuoi occhi potessero vedere davvero la realtà per quella che è, non vedrebbero limiti e non vedrebbero confini. L’uomo ha bisogno di confini per essere limitato nel suo spazio perché questo gli crea sicurezza.”

Lascia che sia l’Energia a Guidarti

Tratto dal Libro: “Steve Jobs” di Walter Isaacson – Mondadori

“Tornare in America fu per me uno shock culturale molto più forte che andare in India. La gente della campagna indiana non usa come noi la razionalità bensì l’intuizione e la sua intuizione è molto più sviluppata che nel resto del mondo. L’intuizione è una cosa molto potente, a mio avviso più potente della razionalità. Questa cosa ha avuto una grande influenza sul mio lavoro. Il pensiero razionale occidentale non è una caratteristica umana innata. È appreso ed è la grande conquista della civiltà occidentale. Nei villaggi dell’India non lo hanno mai imparato. Hanno imparato qualcos’altro che sotto certi profili è altrettanto prezioso ma sotto altri no. È il potere dell’intuizione della saggezza esperienziale. Tornando a casa dopo avere passato sette mesi nei villaggi indiani ho visto sia la follia del mondo occidentale sia la sua capacità di pensiero razionale. Se si sta seduti a osservare si vede quanto è inquieta la mente. Se si cerca di placarla diventa ancora più inquieta ma nel corso del tempo si calma e quando lo fa c’è spazio per udire cose più sottili.

A quel punto l’intuizione fiorisce si cominciano a vedere le cose più chiaramente e si è più radicati nel presente. La mente rallenta e in quell’attimo si vede un’immensa estensione, si vede molto più di quanto non si fosse visto prima. È una disciplina: bisogna praticarla. Da allora lo zen ha rappresentato una profonda influenza della mia vita. A un certo punto ho pensato di andare in Giappone e cercare di entrare nel monastero di Eiheiji ma il mio consigliere spirituale mi esortò a restare qui. Disse che laggiù non c’era niente che non ci fosse anche qui e aveva ragione. Appresi la verità del detto zen secondo il quale se si è disposti a girare il mondo per conoscere un maestro ne apparirà uno alla porta accanto.”

Steve Jobs

Responsabilità Sociale

Il mio obiettivo non è solo aiutare le persone che mi contattano ogni giorno a raggiungere la propria migliore forma fisica di sempre ma anche proporre un cambiamento positivo per tutti.

Una percentuale della vendita della Guida sull’Allenamento Energetico verrà donata a diverse e variegate associazioni che si impegnano per aiutare gli animali che vivono in natura nocnhè quelli che vivono negli allevamenti intensivi.

L’alimentazione, la salute e la sostenibilità ambientale del nostro stile di vita

I Libri che cito sono i seguenti: Titolo: Steve Jobs Autore: Walter Isaacson Casa Editrice: Mondadori Titolo: The Untethered Soul: The Journey Beyond Yourself Autore: Michael A. Singer Titolo: The Surrender Experiment: My Journey Into Life’s Perfection Autore: Michael A. Singer

il film citato è: Rock of Ages – Regia di Adam Shankman

Ogni persona è diversa, quindi i risultati possono variare in funzione delle caratteristiche fisiche di partenza della persona.

“Nulla funziona se non sei tu stesso a funzionare.” Non pensare di poter ottenere risultati di questo tipo applicando un qualcosa di esterno in termini di scheda senza auto- consapevolezza, senza imparare a conoscerti e senza ascoltarti.