“Vola come una farfalla e pungi come un’ape.” Muhammad Alì

il Metodo Butterfly – la Guida completa

Formato PDF – Download immediato




 

Cosa trovi all’interno della Guida

la Teoria

Ti fornirò una visione diversa dal solito, innovativa, divertente e liberatoria che ti permetterà di raggiungere incredibili risultati con un approccio finalmente fresco e originale.

All’interno della Guida imparerai i principi semplici ed efficaci del Metodo Butterfly. Vedrai anche come applicarli efficacemente ai tuoi allenamenti.

Misurazioni

Ti spiegherò come fare le misurazioni su base regolare per valutare i miglioramenti e quindi essere sicuro di andare nella direzione giusta

Troverai i dettagli su come effettuarle per garantirti la massima efficacia di allenamento.

Autoconsapevolezza

Scoprirai un concetto affascinante ed incredibilmente utile: l’autoconsapevolezza. Ossia come imparare a conoscerti e a conoscere il tuo corpo per fare miglioramenti che durino nel tempo. Scoprirai che il peso è un mezzo e non un fine e ti si aprirà un mondo del tutto nuovo.

La Pratica

Troverai un Piano di Allenamento diviso in 3 sessioni comprendente le foto degli esercizi, i link ai video, il numero di serie, di ripetizioni, il peso da usare e tutto quello di cui hai bisogno per allenarti.

Punti di forza

Casa & Palestra

Puoi eseguire il Metodo Butterfly sia a casa con pochissima attrezzatura sia in palestra.

Non hai l’obbligo di iscriverti in palestra e puoi decidere dove preferisci allenarti.

Uomini & Donne

L’allenamento proposto è perfetto sia per gli uomini che per le donne.

Spesso si sbaglia pensando che uomini e donne debbano allenarsi diversamente ma non è così.

Principianti & Esperti

I principi che ti propongo come l’autoconsapevolezza sono perfetti a prescindere dal tuo grado di allenamento. Se sei un principiante avrai modo di partire alla grande e se sei avanzato potrai fare un ulteriore salto di qualità.

PDF & Libro

Acquistando la Guida su questa pagina, la potrai scaricare istantaneamente in formato PDF. Altrimenti puoi acquistarla su Amazon in formato Libro cliccando qui.




 

“Mi sono accorto che potevo usare i miei allenamenti come una forma di meditazione. Concentrandomi al massimo sul muscolo con la mia mente “dentro” al bicipite mentre faccio il curl. Sono realmente dentro ed è come se meditassi perché non c’è possibilità che pensi ad altro in quel momento.”

Arnold Schwarzenegger

Responsabilità Sociale

Allevamenti Intensivi Mucche

Il mio obiettivo non è solo aiutare le persone a raggiungere la propria migliore forma fisica di sempre ma anche proporre un cambiamento positivo.

Una percentuale della vendita della Guida sul Metodo Butterfly verrà donata a varie associazioni che si impegnano per preservare gli animali che vivono in natura e per aiutare quelli che vivono negli allenamenti intensivi.




 

Storie di Successo

giorgia-d-s

Ho intrapreso un percorso di tre mesi con l’obiettivo di dare una miglior forma al mio corpo. Volevo principalmente tonificare e cambiare l’aspetto di gambe e glutei. In questi tre mesi durante ogni sessione dedicavo soltanto 5 minuti al cardio come riscaldamento iniziale. Non sono state quindi sessioni finalizzate a correre o pedalare per un’infinità di tempo. Ma sono state dedicate all’uso di pesi. Proprio quei pesi che spesso vengono lasciati da parte da ragazze o donne con la paura di apparire mascoline. Per quel che mi riguarda, invece, posso affermare con piacere che il mio corpo é cambiato esattamente nella direzione a cui puntavo. Ho ridotto il gonfiore alle gambe di cui spesso soffrivo e sia le gambe che i glutei hanno finalmente una forma migliore.
Oltre ai risultati in termini fisici trovo poi che l’allenamento con i pesi sia molto più appagante e stimolante rispetto a quelli in cui i pesi vengono, invece, evitati. Sentir lavorare i muscoli fa si sentire dolore fisico. Ma é un dolore che in quel momento riesce a creare allo stesso tempo piacere proprio a livello mentale.
Grazie Luca per la disponibilità in tutto! 😀

giorgia-d-s
Giorgia D.S.

Claudia F.

Quando ho conosciuto Luca sono entrata in confidenza con una parola nuova: auto consapevolezza. Me lo ripeteva spesso, così spesso che mi sono convinta dovesse avere un significato ben più ampio rispetto al ristretto campo delle solite regole del fitness. Io oggi ho capito cosa significa. E chiamarlo concetto è limitativo. Luca parla di autoconsapevolezza del proprio corpo. Sembra facile, vero? In effetti lo è… ma per arrivare ad avere un rapporto così intimo con noi stessi dobbiamo prima attraversare dei traguardi: ascoltarci, allinearci con il nostro cuore, liberarci dalle pressioni negative e seguire la nostra onda, che è unica. In poche parole: amarci.  Io l’ho fatto. E oggi, amare me stessa viziando il mio corpo con un allenamento sereno e liberatorio è diventato il mio stile di vita. Più facile a dirsi che a farsi? No. Esattamente il contrario. Non serve disporre di ore infinite per allenarsi. Non è necessario spendere soldi. Non c’è nessuna scusante valida per non arrivare al risultato che ci siamo prefissati. Nessuna che non sia, appunto, una scusante. La magia di questo concetto è incredibile: fare qualcosa per se stessi cambierà la nostra vita e migliorerà quella delle persone che si relazionano con noi.
Io l’ho fatto. Ho raggiunto i miei traguardi lasciando che il cuore comandasse i miei sensi.

Tutto è possibile. Semplicemente ama quello che fai.

Claudia F.
Claudia F.

Noemi Ducoli

Ho iniziato a seguire i miei sogni. Sono diventata istruttrice e personal trainer e ho capito che la palestra era casa mia. Iniziavo così ad alzare i pesi ma non per il fisico che avrei ottenuto poiché quella è solo una piacevole conseguenza ma lo facevo perché mi faceva stare bene, mi sentivo semplicemente forte, come non mi sentivo da un pezzo.
Poi il sogno di diventare bikini (competizione) e li la concentrazione, la motivazione, il controllo sul cibo e su me stessa.
Ora credo ancora in me, mi sento forte più di prima e finalmente grazie al duro allenamento mi sento sexy! La palestra mi ha salvato la vita.
(Testimonianza libera per ispirare le ragazze ad allenarsi con i pesi. Ragazza non seguita da me personalmente.)

Noemi Ducoli
Noemi Ducoli

Eleonora S.
A inizio Giugno ho contattato Luca chiedendo di crearmi un programma per tonificare soprattutto glutei e gambe e perdere i chili di troppo. Mi ha creato una scheda con l’utilizzo dei pesi e posso dire che già dopo la prima settimana ho perso i primi centimetri e nell’arco di un mese ho visto dei miglioramenti. Con la costanza e l’impegno si possono ottenere ottimi risultati e al contrario di quanti credono che i pesi facciano ingrossare il corpo femminile posso dire e dimostrare che sono solo dicerie!

Eleonora S.
Eleonora S.

Elisa
Quando iniziai palestra il mio più grande timore era di diventare troppo grossa a livello di muscoli, il mio obiettivo era di prendere tanto peso senza diventare un uomo.
Insomma mi piaceva l’idea di avere un po’ di forme e di avere un po’ di muscoli ma la mia paura era di diventare poi “troppo”‘.
Poi però provai a farlo e iniziai a prendere peso finalmente, quando mi guardavo allo specchio non vedevo più le ossa ma iniziai a vedere della carne e delle belle forme!
Anche tirando su della gran ghisa non sono mai diventata grossa come un uomo come si pensa.
Anzi! La ghisa aiuta a tonificare, rassodare e a creare delle bellissime forme femminili.
Non credete alle storie che se fai palestra sembri un uomo, queste sono solo parole dette da invidiosi che evidentemente non si intendono affatto di palestra e di pesi!
Ragazze iniziate a sollevare pesi e non abbiate paura di farlo! I risultati parleranno da soli.

(Testimonianza libera per ispirare le ragazze ad allenarsi con i pesi. Ragazza non seguita da me personalmente.)

Elisa
Elisa

Erica Z

“Decisi di contattare Luca a febbraio 2017 quando sentii la necessità di rivedere i miei obbiettivi fitness (avendo già comunque qualche anno di esperienza in sala pesi). Iniziare un percorso simile è stata la scelta più azzeccata.
Il servizio funziona benissimo con una scheda di allenamento completa e personalizzata in base alle necessità ed esigenze personali ed ogni esercizio è abbinato ad un video dimostrativo. Aspetto non indifferente per chi magari ha pochissima esperienza a riguardo o vuole rivedersi più volte le esecuzioni degli esercizi, quindi davvero tutto molto semplice e chiaro. Luca è un professionista e sa capire subito al 100% le necessità del cliente e chiarire ogni dubbio con il suo supporto costante e impeccabile.
Il mio percorso ovviamente sta proseguendo benissimo, consiglio a chiunque di avvicinarsi ad una routine di allenamento in qualsiasi momento e a qualsiasi età per dare più valore alla propria vita.

Erica Z
Erica Z.

Greta P.

Sono stata seguita da Luca per tre mesi. L’ho contattato perché finalmente volevo approcciarmi alla sala attrezzi: mai fatto scelta migliore. Ho avuto risultati a livello di massa muscolare già dal primo mese quindi se volete ottenere un bel fisico affidatevi a un personal trainer serio che vi aiuti a raggiungere i vostri obiettivi. Alle donne consiglio la sala pesi perché con corsi fitness e tapis roulant non arriverete da nessuna parte. Luca è professionale, molto preparato, sempre disponibile, molto attento ai tuoi bisogni e ti aiuta a capire gli errori.

Greta P.
Greta P.

Alessandra I.
Ho conosciuto Luca su Internet dopo essermi resa conto che non essere seguiti in paletra significava non raggiungere i propri obiettivi! Prima di conoscerlo avevo la sensazione di strafare senza notare il minimo risultato. Luca mi ha insegnato, invece, una nuova parola: auto-consapevolezza che è stata molto importante durante i miei allenamenti. Luca mi ha spronata, aiutata e mi ha fatto capire l’importanza di allenarsi con i pesi che molte donne lasciano da parte in quanto credono che facciano ingrossare il fisico femminile. W Luca!

Alessandra I.
Aleessandra I.


Ho cominciato questo percorso ad ottobre 2016, ancora fortemente sovrappeso nonostante da circa 8 mesi avessi corretto la mia alimentazione e cominciato a camminare tutto il giorno, ma avevo bisogno di una svolta. Così cercando sul web, ho voluto provare ad affidarmi a Luca Grisendi Personal Trainer per raggiungere i miei obiettivi. É sempre stato disponibilissimo e professionale, oltre che alla mano. Di mese in mese ho chiesto aggiornamenti di scheda e mi ha fatto capire appieno cosa significhi “sentire” i muscoli mentre ci si allena, concetto a me fino ad allora sconosciuto. Con attrezzature essenziali e poca spesa ho arredato una piccola porzione di stanza ed ho potuto eseguire sessioni di allenamento molto intense ed allo stesso tempo divertenti. Ora continuerò ad avvalermi della sua consulenza per migliorare sempre di più e sono convinta che ci saranno ancora bellissime sorprese a riguardo. Grazie Luca!

Gessica C.

davide-g
Con Luca sono riuscito finalmente a raggiungere la forma fisica che da sempre desideravo. Ho iniziato ad Aprile e per Luglio-Agosto sono riuscito ad avere un fisico definito come mi ero prefissato. Preciso che non ho aumentato in modo incredibile la mia massa muscolare, ma non era tanto quello il mio obiettivo. Adesso ho deciso di continuare ancora con Luca, in quanto mi fido della professionalità e della puntualità nel suo lavoro. C’è da sudare e faticare, non esistono miracoli in 2 settimane, ma quando si viene seguiti da qualcuno si sfrutta al massimo il tempo che si ha a disposizione e non si ha la sensazione di “girare a vuoto”, il che è fondamentale a livello psicologico per non mollare. Grande Luca!

Davide G.

Claudia V
“Ciao, essendo istruttrice di fitness mi piace sempre sperimentare nuove tecniche di allenamento. Ho conosciuto il Metodo Butterfly su internet e ho deciso di contattare Luca e provarlo. Vi posso garantire che questo metodo di allenamento è molto efficace e vi garantirà risultati rapidi, rispetto ad altri metodi fino ad ora provati da me.  Ragazze, non abbiate paura ad usare i pesi. La ghisa ed i pesi modellano il corpo, non perderete la vostra femminilità usandoli, anzi vi tonificherete e definirete, migliorando in meglio la vostra figura. In più i muscoli accelerano il metabolismo e continuerete a bruciare anche nelle ore successive all’allenamento e a riposo. Luca è un ottimo professionista, sempre disponibile a chiarire ogni vostro dubbio e vi seguirà con la massima cura.”

Claudia

Martina T
Ho cominciato ad appassionarmi al fitness, più precisamente all’home fitness, circa 5 anni fa.
Da piccola non sono mai stata una sportiva e i miei genitori mi obbligavano ad andare a nuoto anche se non volevo. Non ho mai amato gli sport collettivi: non ho mai giocato a pallavolo, a scuola odiavo educazione fisica e quando dovevamo fare un gioco di squadra, nonostante ami stare in mezzo alla gente, mi tiravo indietro. Non ero magra e infatti fino a 17/18 anni pesavo 76kg.
Nel giro di qualche anno arrivai a 49kg: più dimagrivo e più ne volevo ancora. Facevo cardio perché preferivo fare sport da sola; avevo paura che la gente pensasse che ero grossa.
Se mangiavo qualcosa in più che magari non mi faceva nulla, io pensavo che mi facesse ingrassare e quindi via che mi buttavo a fare lunghe sessioni di corsa, camminate, per cercare di rimediare, per bruciare quella piccola briciola che in mezzo a tutto il resto non mi avrebbe fatto nulla. Mi vedevo sempre troppo “grossa” forse perché sono stata ingabbiata in quel corpo che non volevo per così tanto tempo che anche se ero diventata troppo magra, lo volevo essere di più.

Non capivo che in realtà per stare bene bisogna in primis amare se stessi, bisogna apprezzarsi e far diventare i nostri punti deboli punti di forza.
Non capivo che per stare bene non serviva a nulla avere un corpo magro senza una testa sana, positiva, che si apprezzasse e sapesse vedere oltre quei confini, quei limiti.

Ed è così che, piano piano, ho cominciato a lavorare su me stessa, andando a scavare nel profondo e capendo che era sul mio corpo che io “gettavo” le mie sofferenze, ma nel modo sbagliato.
Iniziai quindi ad appassionarmi all’home fitness prima e all’allenamento con i pesi poi e per me è stata la salvezza.

Lo è stata perché ho capito che fare solo cardio e/o allenamenti ad alta intensità non ti farà mai avere il corpo dei tuoi sogni senza una buona massa muscolare, costruita con l’allenamento con i pesi. Mi rivolgo soprattutto alle ragazze: non pensiate che sollevare qualche manubrio o bilanciere vi faccia diventare “troppo muscolose o mascoline” o vi faccia “ingrossare le gambe”, anzi, tutto il contrario!
Con i pesi potrete davvero creare il corpo dei vostri sogni perché vi permette di modellare e riempire le zone del vostro corpo che magari non amate e vi aiutano a rendere il vostro corpo armonioso e proporzionato. E non dimentichiamo che un corpo con le curve, create nel punto giusto e con gli strumenti giusti, un uomo lo apprezzerà sempre. Se prima odiavo il mio sedere e lo volevo piccolo, ora più cresce più ne sono felice!
Mai arrendersi. Tutto ciò vi farà avere ciò che volete, se lo sognate realmente. Nulla è impossibile.
Amatevi, amate lo sport, amate il fitness! L’allenamento con i pesi è uno stile di vita che ti cambia il modo di pensare, di vedere le cose, di affrontare la vita e si basa secondo me, su tre punti fondamentali: dedizione, costanza e pazienza.

(Testimonianza libera per ispirare le ragazze ad allenarsi con i pesi. Ragazza non seguita da me personalmente.)

Martina T
Martina T.